Gnocchi al forno con ragù e funghi

PORZIONI: 4 persone

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti


INGREDIENTI:

500g gnocchi di patate

1 carota

½ cipolla rossa

1 gambo di sedano

250g funghi portobello

250g funghi pleurotus

200g macinato vegetale

1 bicchiere vino bianco

1 l besciamella vegetale

Formaggio vegetale grattuggiato q.b.

Sale q.b.

Olio q.b.


PROCEDIMENTO:

1. Preparate il trito per il ragù grattugiando una carota, una cipolla ed un gambo di sedano.

2. Versate un filo d’olio in padella e spostate le verdure precedentemente tagliate, aggiungete un pizzico di sale e passate ai funghi.

3. Tagliate 250g di portobello e 250g di pleurotus aggiungeteli nella padella con il trito di verdure, mescolate e lasciate cuocere per una decina di minuti.

4. Aggiungete il macinato vegetale, io ho utilizzato quello di ikea, ma andrà benissimo qualsiasi sostituto, anche il granulare di soia reidratato direttamente in padella.

5. Alzate la fiamma e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

6. Sbollentate gli gnocchi per un minuto circa, versateli in padella, aggiungete qualche cucchiaiata di besciamella.

7. In una pirofila versate un mestolo di besciamella, gli gnocchi con il ragù, altra besciamella ed una spolverata di grattugiato vegetale.

8. Io ho aggiunto anche del formaggio vegetale extra.

9. Infornate a 200 in funzione grill fino al grado di doratura desiderato.


CONSERVAZIONE:

10. È possibile preparare la teglia il giorno prima ed infornare poco prima di servire. Si conservano in frigo per ¾ giorni coperti, è possibile congelarli.