Ravioli di barbabietola e cavolfiore VEGAN

DOSI: 32 ravioli

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 min + 30 min riposo pasta

COTTURA: 4 minuti in acqua salata bollente

INGREDIENTI PASTA:

250g farina semola grano duro

10g sale

70g acqua

70g barbabietola cotta

Sale q.b.

Per il ripieno:

200g cavolfiore

1 pizzico di zenzero

Sale q.b.

Pepe q.b.


PROCEDIMENTO:

Per prima cosa dovremo lavare bene il cavolfiore e cuociamolo in abbondante acqua bollente.

In un mixer versate la barbabietola e l'acqua e frulliamo bene fino ad ottenere una consistenza liscia.

In una ciotola versiamo la farina di semola, il sale ed aggiungiamo il mix di liquidi.

Lavoriamo per qualche minuto l’impasto su un tagliere fino ad ottenere un panetto sodo e liscio (se avete una impastatrice potete utilizzarla).

Se dovesse risultare troppo secco aggiungere un goccio d’acqua, o in caso contrario, se fosse troppo morbido aggiungete un po’ di farina di semola.

Per ottenere un colore più tenue basterà sostituire una piccola quantità di barbabietola, con acqua e viceversa se invece volete aumentarne l’intensità.

Copriamolo con un canovaccio e lasciamolo riposare un’oretta.

Una volta che il cavolfiore sarà cotto, scoliamolo e versiamolo in un mixer con qualche pezzetto di zenzero, un cucchiaino di sale con un pizzico di pepe.

Se non vi piace lo zenzero potete sostituirlo con qualche oliva, che darà anche un bel tocco al nostro ripieno.

Frulliamo insieme fino ad ottenere un composto omogeneo

Dividiamo l'impasto in 4 pezzi di pasta ed iniziamo a stenderla con il mattarello su un tagliere di legno leggermente infarinato per evitare che la sfoglia si attacchi.

Per questo procedimento potete anche utilizzare una macchina per tirare la pasta.

Tiratela abbastanza sottile e ricavate dei cerchi con un diametro di circa 6 cm.

Aiutandovi con un cucchiaio o una sach a poche distribuite il ripieno.

Inumidite i bordi della pasta e chiudeteli a mezzaluna, cercando di sigillare bene i bordi e di far uscire l’aria.

Man mano che sono pronti disponete i ravioli su un vassoio cosparso di semola .

Per cuocerli prepariamo una pentola con abbondante acqua salata, quando bolle versiamo i ravioli e lasciamo cuocere per circa 2 minuti.


CONSERVAZIONE:

Da cotti si conservano per un paio di giorni in frigo.

Si possono anche congelare, per utilizzarli poi basterà versarli direttamente in acqua bollente, lasciandoli cuocere un minuto in più.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti