Spaghetti di soia con verdure

PORZIONI: 2 persone

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 minuti


INGREDIENTI:

250g spaghetti di soia

1 carota

1 zucchina piccola

4 funghi champignon

80g germogli di soia/fagiolo mungo

1 cipollotto

2 cucchiai di salsa di soia (tamari per versione senza glutine)


PROCEDIMENTO:

1. Per prima cosa dovrete mettere ammollo in acqua gli spaghetti di soia, io ne sto utilizzando 250g per due persone. Potete trovarli in qualsiasi negozio etnico.

2. Lasciateli ammorbidire per circa mezz’ora.

3. Prepariamo le verdure, sto utilizzando una carota di medie dimensioni, la taglio a metà e poi taglio ciascuna metà a bastoncini.

4. Utilizzo anche mezza zucchina grande. Potrete utilizzarne una intera di piccole dimensioni.

5. Proseguiamo tagliando un cipollotto, e quattro cinque funghi champignon anche loro in piccoli bastoncini.

6. Versiamo un filo d’olio su una padella ed aggiungiamo tutte le verdure tagliate, mescoliamo e lasciamo andare a fuoco basso per qualche minuto.

7. Aggiungiamo un cucchiaio di salsa di soia (tamari per una versione senza glutine)

8. Aggiungiamo 80g di germogli e diamo una mescolata.

9. Nel frattempo gli spaghetti di soia si saranno ammorbiditi. Utilizziamo una forbice per tagliarli se troppo lunghi. Io li taglio in tre parti. Dimensione per me ottimale.

10. Spostiamoli nella padella con le verdure, uniamo un bicchiere di acqua e mescoliamo a fiamma bassa per cinque minuti circa.

11. Aggiungiamo un altro cucchiaio di salsa di soia. Non aggiungete sale perché la salsa conferirà sapidità al nostro piatto.

12. Gli spaghetti sono pronti, sono buonissimi, ho aggiunto come topping del cipollotto fresco.


CONSERVAZIONE:

Si conservano in frigo per 3/4 giorni all’interno di un contenitore chiuso ermeticamente.

È possibile anche congelarli lasciandoli poi scongelare a temperatura ambiente, riscaldandoli poi in padella con l’aggiunta di un bicchiere d’acqua.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti