3 Tipi di Sushi Vegan


PORZIONI: 3 roll (24 pezzi)

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 cottura + 20 preparazione


INGREDIENTI:

3 fogli alga nori

180g riso per sushi (in alternativa riso originario/roma)

2 cucchiai aceto di riso (in alternativa aceto di mele)

1 cucchiaino sale

1 cucchiaino zucchero


PRIMO ROLL:

½ panetto tofu affumicato

30g farina di ceci

30g acqua

½ avocado

Formaggio spalmabile veg q.b.


SECONDO ROLL:

1 carota

1 cetriolo

¾ bastoncini di cavolo viola

Formaggio spalmabile veg q.b.


TERZO ROLL:

½ panetto tofu naturale

3 cucchiai ketchup

1 cucchiaino peperoncino

1 cucchiaino di sale


PROCEDIMENTO:

Sciacquiamo il riso fin quando l’acqua non diventerà completamente limpida.

Scoliamolo e lasciamolo riposare per 15 minuti all’interno dello scolapasta.

Mettiamolo in una pentola e ricopriamolo di acqua NON salata.

L’acqua dovrà ricoprire il riso di un dito indicativamente.

Copriamo con un coperchio e attendiamo il primo bollore.

Una volta raggiunto scopriamo e lasciamo cuocere per il tempo indicato sulla confezione

Quando il riso sarà cotto scoliamolo bene

Trasferiamolo in una ciotola e lasciamo raffreddare.

Separiamo bene i chicchi utilizzando una paletta di legno, mi raccomando non un cucchiaio, poiché potrebbe spappolare tutti i chicchi.

Prepariamo il condimento:

In una ciotolina uniamo l'aceto di riso, lo zucchero ed il sale, mescolaliamo e versiamo sul riso indirettamente, aiutandoci con la paletta di legno.

Una volta freddo, il riso è pronto per essere utilizzato.


PRIMO ROLL:

Tagliamo a bastoncini un panetto di tofu affumicato

In una ciotolina uniamo l'acqua alla farina di ceci, mescoliamo bene, fino ad ottenere una pastella piuttosto densa.

La panatura sarà completamente senza glutine, poiché utilizzeremo la farina di mais giallo.

Passiamo i bastoncini di tofu prima nella pastella, eliminando delicatamente l’eccesso e poi nella farina di mais.

Friggiamo in olio ben caldo (almeno 170°).

Quando saranno ben dorati togliamoli dall’olio e riponiamoli su della carta assorbente.

Tagliamo anche un avocado a fettine.

Per il primo roll ci servirà della pellicola trasparente, poiché sarà un uramaki, con il riso all’esterno.

Posizioniamo su il foglio di alga nori, con la parte rigata rivolta verso l’alto

Posizioniamo 1/3 del riso

Bagnamo le nostre mani per aiutarci nella stesura

Ricopriamo in modo omogeneo l’alga

Spolveriamo con dei semi di sesamo e di papavero

A questo punto con molta attenzione solleviamo l’alga e ribaltiamola.

Aggiungiamo il formaggio veg spalmabile, i bastoncini di tofu fritti e l’avocado.

Iniziamo ad arrotolare stando ben attenti nel tenere all’interno tutta la farcia, aiutandoci con le dita, compattiamo bene.

Per tagliarlo ci servirà un coltello molto affilato.

Bagnamo la lama dopo ogni taglio, iniziamo tagliandolo a metà e continuiamo tagliando in 8 pezzi

CONSERVAZIONE:

Si conserva in frigo per un paio di giorni, ma perderà la sua croccantezza.


SECONDO ROLL:

Il secondo roll sarà un maki, con alga all esterno.

Posizioniamo su il foglio di alga nori, con la parte rigata rivolta verso l’alto

Posizioniamo 1/3 del riso

Bagnamo le nostre mani per aiutarci nella stesura

Ricopriamo in modo omogeneo l’alga, lasciamo però una striscia di alga libera, ci servirà per sigillare bene il nostro roll.

Aggiungiamo il spalmabile veg, spalmiamolo bene aggiungiamo qualche bastoncino di cetriolo, qualche bastoncino di carota e qualche striscia di cavolo viola.

Arrotoliamo compattando bene. Bagnamo leggermente la striscia di alga lasciata libera

Per tagliarlo ci servirà un coltello molto affilato.

Ricordiamoci sempre di bagnare la lama dopo ogni taglio

Ricaviamo 8 pezzi.


TERZO ROLL:

Grattugiamo dalle maglie larghe di una grattugia il tofu al naturale, aggiungiamo il sale

il peperoncino ed cucchiai di ketchup.

TIPS:

Vi consiglio di prepararlo almeno la sera prima, in questo modo il tofu avrà modo di insaporirsi.


Anche il terzo roll sarà un maki, con alga all’esterno.

Posizioniamo su il foglio di alga nori, con la parte rigata rivolta verso l’alto

Posizioniamo rimanente riso

Bagnamo sempre le nostre mani per aiutarci nella stesura

Ricopriamo in modo omogeneo l’alga, lasciamo però anche qui una striscia di alga libera, che servirà per sigillarlo bene.

Aggiungiamo qualche bastoncino di cetriolo ed il tofu in agrodolce, arrotoliamo compattando bene, bagnamo leggermente la striscia di alga lasciata libera.

Per tagliarlo ci servirà un coltello molto affilato.

Ricordiamoci sempre di bagnare la lama dopo ogni taglio

Ricaviamo 8 pezzi.





0 commenti

Post recenti

Mostra tutti