Ricotta di soia

DOSI: 250g ricotta

COTTURA: 10 minuti + 6h riposo

INGREDIENTI:

1l latte di soia senza zuccheri

40g succo di limone

1 cucchiaino di sale

Personalizzabile con spezie ed erbe

PROCEDIMENTO:

Per iniziare versiamo 1l di latte di soia senza zuccheri in un pentolino

Mantenendo una fiamma moderata portiamo il latte ad una temperatura di circa 90°.

Versiamo il latte di soia caldo in una ciotola di vetro ed uniamo circa 40g di succo di limone.

L'acido citrico contenuto all'interno del limone favorirà la coagulazione delle proteine del latte di soia, ed avremo dunque la formazione della cagliata.

Mescoliamo per un minuto circa. Inizieremo da subito a notare dei fiocchi.

Copriamo con un canovaccio pulito e lasciamo riposare per 10 minuti, senza mescolare.

Dopo 10 minuti, la cagliata si sarà formata,

Nel frattempo, foderiamo uno scolapasta con un canovaccio di cotone che non profumi di detersivo.

Mettiamo poi lo scolapasta sopra ad una ciotola stretta e capiente.

Versiamo il latte di soia cagliato nello scolapasta foderato con il canovaccio e lasciamo sgocciolare un'ora e mezza circa, mescolando di tanto in tanto per facilitare l'operazione.

Stiamo ben attenti che il siero non sia a contatto con lo scolapasta!

Una volta separata la maggior parte del siero dalla “ricotta”, saliamo a piacere mescolando la cagliata densa con un cucchiaio di legno.

In questa fase è possibile aromatizzare la ricotta con spezie ed aromi come ad esempio prezzemolo, basilico, paprika o quello che preferite.

A questo punto spostiamo con un cucchiaio la ricotta vegetale dal canovaccio e trasferiamola in una fuscella per ricotta.

Utilizziamo un piattino per raccogliere il siero, posizioniamo la fuscella su una griglia o un bicchierino, per far si che il siero coli nel piattino e non sia a contatto diretto.

Lasciamo sgocciolare la ricotta nella fuscella per almeno un paio d’ore.

Questo tempo potrebbe variare leggermente, in base a quanto risulterà morbida la vostra ricotta.

Non buttate il siero ottenuto, potrete utilizzarlo per altre ricette, sostituendolo alla parte di latte vegetale nelle vostre preparazioni dolci e salate.

CONSERVAZIONE:

Si conserva in frigo per un paio di giorni.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©2020 di VeGnarok. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now