Sottiletta vegana

PORZIONI: 12 fette

TEMPO DI PREPARAZIONE: 2h



INGREDIENTI:

500g latte di soia senza zuccheri

20g farina di tapioca o amido di mais

1 cucchiaio di kappa carragenina (e mezzo, ma provare anche con uno solo)

3 cucchiaio lievito alimentare

1 cucchiaio di psillio

1 cucchiaino di sale

In pentola:

2 cucchiai olio di cocco

1 cucchiaino di aceto di mele


PROCEDIMENTO:


1. Versiamo in un blender 500g di latte di soia senza zuccheri, 20g di farina di tapioca, detta anche manioca, cassava o yucca.

2. 1 cucchiaio di kappa carragenina, che è un agente gelificante estratto da un’alga rossa, che produce gel particolarmente flessibili ed elastici, utilizzata in piccola quantità anche nei prodotti lattiero-caseari.

3. 1 cucchiaio di bucce di psillio, semi di una pianta asiatica, utilizzato in cucina come addensante.

4. 3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie, un lievito disattivato utilizzato nella cucina vegana per ricreare il sapore del formaggio.

5. Chiudiamo ed azioniamo il mixer, fin quando non avremo ottenuto un composto liscio ed omogeneo.

6. In una pentola versiamo due cucchiai di olio di cocco, mi raccomando assicuratevi sia bio e cruelty free, lo troverete indicato sulla confezione. Qui giù in descrizione vi lascio un articolo che spiega perché l’olio di cocco non è sempre etico.

7. Versiamo il composto ottenuto e mescoliamo bene con una frusta.

8. Aggiungiamo 1 cucchiaino di sale

9. Teniamo il fuoco basso e continuiamo a mescolare per un paio di minuti circa, fin quando non noterete che il composto avrà cambiato consistenza ed avrà acquisito una struttura elastica.

10. Spegnete il fuoco ed aggiungete 1 cucchiaino di aceto di mele.

11. Nel frattempo preparate un piano con un foglio di carta da forno.

12. Versate il composto cercando di creare un rettangolo.

13. Con una spatola distribuitelo in modo omogeneo e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente per una ventina di minuti.

14. Una volta freddo potremo creare le nostre sottilette, rifinendo i bordi e tagliandole della dimensione che preferiamo.

15. Sono perfette sui nostri burger ed all’interno dei nostri toast. Si sciolgono completamente.



CONSERVAZIONE:

Si conservano in frigo all’interno di un contenitore, separate con della carta da forno, per 5/6 giorni.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti